Flower 58

martedì 31 marzo 2020

Scruberry esfoliante 3 in 1 ParenteBIO

Un profumo fantastico con 3 funzioni in 1.
Così si presenta Scruberry, l'esfoliante per viso e corpo proposto da Parentesi Bio, che fin da quando è stato lanciato in commercio ha subito attirato curiosità e si è fatto amare per la triplice azione esfoliante con cui agisce sulla pelle. Ma come si utilizza, e quali accortezze è bene mettere in atto in caso di pelle particolarmente sensibile e reattiva? Queste sono proprio le caratteristiche della pelle del mio viso, che mi ha inizialmente creato qualche difficoltà durante l'impiego. Se desiderate acquistare dal sito dell'azienda, o informarvi maggiormente su questa ed altre referenze Parentesi Bio, trovate QUA il link al sito ufficiale.


Come si presenza.
La grafica giocosa ma pulita ed essenziale di Scruberry non si discosta dagli altri prodotti dell'azienda: amo lo stile presente in tutte le referenze dell'azienda, che in tutti i pack, quando possibile, sceglie di inserire in etichetta immagini degli ingredienti contenuti. In questo troviamo fragole, mirtilli e more, ingredienti presenti in formulazione, richiamati anche dal colore del prodotto e dalla profumazione fruttata, senza note troppo dolci ma che vira anzi all'acidulo. Sul retro dell'etichetta troviamo l'inci, in cui sono evidenziali i prodotti da agricoltura biologica, le indicazioni dell'azienda e la descrizione del prodotto stesso, con qualche consiglio di utilizzo. Per ulteriori informazioni l'azienda propone in ogni confezione un QR Code, che rimanda direttamente alla scheda prodotto sul sito. Il prodotto si presenta come molto liquido, contenuto in un flacone in plastica in dose da 100 ml, venduto al costo di euro 19,90.


Come viene descritto - come si utilizza.
Scruberry è un esfoliante 3 in 1 che svolge azione di scrub meccanico, peeling chimico e peeling enzimatico, adatto per viso e corpo, capace di levigare delicatamente la cute favorendo il turnover cellulare, donando luminosità e attenuando imperfezioni e peli incarniti. Si applica in piccole dosi sulla zona da trattare, inumidendosi le dita e massaggiando delicatamente, lasciando poi agire per qualche minuto, e sciacquando abbondantemente.


Come l'ho utilizzato.
Vista la mia pelle sensibile e molto reattiva non ho voluto esagerare con la frequenza di utilizzo del prodotto, seguendo esattamente le indicazioni di Sabina. Ho applicato il prodotto una volta alla settimana, massaggiandolo delicatamente, sia sul viso che sul décolleté, senza effettuare troppo pressione con le dita, ma con movimenti più simili ad una carezza. Ho atteso qualche minuto prima di sciacquarlo, operazione che ho effettuato semplicemente con le mani, pur avendo provato ad impiegare anche spugne di mare e pad in tessuto.  Successivamente ho completato la routine della skincare come faccio normalmente.


Cosa ne penso.
I primi utilizzi con Scruberry mi hanno preoccupato tantissimo.  La pelle sensibile del mio viso pareva infatti risentire quasi del trattamento, pur effettuandolo solo una volta a settimana. Al termine dell'utilizzo avvertivo la pelle molto dolorante, arrossata e sofferente: ho impiegato un po' per capire come usarlo al meglio. Mi sono resa conto col tempo che la situazione era riconducibile soprattutto ad un massaggio troppo vigoroso che mettevo in atto: se avete la pelle sensibile vi suggerisco infatti di non pensare all'applicazione del prodotto, accarezzatevi semplicemente il viso, senza dimenticare gli angoli più nascosti, con le mani sporche di prodotto. E' sufficientemente liquido e confortevole da non necessitare una dose eccessiva di prodotto, e sia sul viso che sul décolleté si massaggia piacevolmente. Se sul viso ho infatti notato una pelle immediatamente morbida e con un utilizzo prolungato anche molto pulita e luminosa è sul décolleté che ho ottenuto risultati ancora migliori. Trovo sia infatti il prodotto ideale per trattare questa zona delicata, esfoliandola delicatamente e trattandola anche in vista dell'estate. Ho avvertito una sensazione molto più piacevole anche quando successivamente applicavo il siero sulla pelle: sembra infatti che la pelle risulti idratata anche con una quantità di siero inferiore rispetto al solito.


Inci.
La particolarità di questo prodotto è la differente azione esfoliante di cui è capace data dagli ingredienti contenuti. Esfolianti che sfruttano unicamente l'azione meccanica possono infatti risultare troppo tenaci sulla pelle, dunque Scruberry unisce questa azione a quella chimica ed enzimatica.
I microgranuli di nocciolo, olivo e mandorla sono componenti esfolianti ampiamente utilizzati nei cosmetici con potere esfoliante, mentre l'acido mandelico e quello salicilico svolgono azione di esfoliazione chimica. L'acido mandelico viene apprezzato in cosmesi per le sue proprietà antibatteriche e seboregolatrici, con un'azione esfoliante piuttosto indicata per attenuare rughe superficiali. Anche l'acido salicilico contribuisce al rinnovamento cellulare, ma agendo sullo strato superficiale della pelle, rendendolo dunque un trattamento ben tollerato. L'azione enzimatica viene conferita infine proprio dagli enzimi dei frutti rossi presenti (mirtilli, fragola e mora), che contribuiscono in sinergia alle altre azioni permettendo la rimozione delle cellule morte.


Spero con questo articolo di avervi fatto conoscere un prodotto particolare e solitamente molto apprezzato, che con qualche accortezza può essere impiegato piacevolmente anche dalle pelli più sensibili come la mia. Parente Bio è ormai un bran molto diffuso ed amato, reperibile su diversi ecommerce: io vi segnalo Bellaecobio, in cui potete trovarlo ed acquistarlo utilizzando il codice LALLABEB per uno sconto del 15% senza minimo d'ordine, valido ad esclusione dei prodotti già scontati e delle box, oltre ai marchi che per politica aziendale non permettono sconti sui prodotti.
QUA trovate il link al sito dell'ecommerce.

E voi, conoscete Scruberry? Come vi siete trovati? Sarei molto interessata a conoscere soprattutto il parere di chi ha una tipologia di pelle sensibile e reattiva come la mia, per capire come è stata impiegata!

                                                         

Nessun commento:

Posta un commento