Flower 58

lunedì 12 agosto 2019

Shampoo Delicato ad uso frequente H.A.N.D.

La curiosità è, da sempre, motore di tantissime cose. Porta a nuove scoperte, permette di migliorarsi, ci fa mettere in discussione. Lo sa bene Luigi Zelano, anima di H.A.N.D. che ho avuto il piacere di conoscere a Sana 2018, fiera in cui lui stesso mi ha invitato a mantenere la curiosità che è in me. Questa fame di sapere, quest'innato desiderio di conoscenza lo ha portato ad avvicinarsi al mondo della cosmesi e del benessere, facendo nascere un'azienda che al momento si compone di prodotti per diverse esigenze e caratteristiche, tra saponi, referenze per viso, corpo e capelli.
Oggi vi parlerò della mia esperienza con lo Shampoo Delicato ad uso frequente, che ho utilizzato per diverso tempo, in due periodi differenti.



Prima di raccontarvi qualcosa su questo prodotto voglio indicarvi il link diretto all'azienda (lo trovate cliccando QUA), ricco di informazioni e di un'interessante sezione "Curiosità" in cui è possibile trovare diversi articoli e indicazioni su molti temi. Qualora voi troviate tra le proposte qualcosa di vostro interesse vi ricordo che iscrivendovi alla newsletter riceverete un codice sconto del 20% per i vostri acquisti. Le spedizioni sono gratuite per ordini di importo superiore ad euro 29,90.

Lo Shampoo Delicato ad uso frequente fa chiaramente parte della linea per capelli, presentato proprio in occasione di Sana 2018 insieme ad altre referenze, ossia il Balsamo Secco, la Maschera Ristrutturante, l'Olio Secco e lo Shampoo Volumizzante.

Come si presenta. 
Colori delicati dalle tonalità pastello vestono il flacone da 250 ml, riportando poche informazioni ma essenziali: indicazioni sull'azienda, elenco degli ingredienti, PAO (di 6 mesi) e logo della certificazione ICEA. Tenue è anche il colore del prodotto, visibile grazie alla plastica trasparente; la consistenza dello shampoo si presenta come piuttosto liquida mentre la profumazione è delicata e con leggere note erbacee. Il prezzo del prodotto è di euro 10,00.


Come viene presentato/come si utilizza.
Questa versione di shampoo H.A.N.D. è pensato per un utilizzo frequente, rispettando l'equilibrio del cuoio capelluto e prevenendo la disidratazione, grazie agli ingredienti contenuti.
L'azienda non fornisce indicazioni circa l'utilizzo di questo shampoo, ma utili informazioni ci vengono fornite proprio nella sezione Curiosità del sito, in cui Luigi ricorda di non lavare i capelli troppo spesso, neppure con prodotti ad uso frequenti come questo, in quanto questi potrebbero stressarsi. Essenziale è inoltre un buon termoprotettore, sia al mare che a casa in caso di esposizione a fonti di calore, come quella che può banalmente rappresentare il phon durante l'asciugatura. Per scoprire quali altri consigli indica Luigi visitate la sezione, a QUESTO link.

Come l'ho utilizzato.
Ho usato questo shampoo sia da puro e sia diluendolo, con dosi di acqua variabili, in alcune occasioni anche con del gel di aloe. Il fatto di usato una prima confezione e di averne poi ricevuta una seconda da un'amica mi ha permesso di mettere alla prova il prodotto anche dopo l'applicazione di hennè, e per lavare i capelli dopo l'applicazione di impacchi preshampoo. Diversi utilizzi dunque, proprio quello che si addice ad uno shampoo per uso frequente.

Cosa ne penso.
Ho incominciato ad usare questo shampoo in un periodo in cui i miei capelli apparivano piuttosto secchi, in quanto reduci dalla stagione estiva. In questo particolare momento dell'anno non ho trovato molta soddisfazione usando questo shampoo. Non mi aspetto grandi proprietà districanti da un prodotto lavante, ma per assurdo dopo il lavaggio, prima di applicare il balsamo, i capelli mi apparivano quasi più secchi rispetto a qualche attimo prima di lavarli, cosa che non sempre mi accade. Questo succedeva usandolo puro, diluito con acqua, per non parlare del lavaggio dopo l'uso di erbe tintorie. Ho quindi accantonato il prodotto subito dopo averlo finito, con non poco dispiacere., ritenendolo un prodotto non troppo apprezzato dai miei capelli. Devo però specificare che dopo aver usato il balsamo non riscontravo alcun problema nei miei capelli, ma purtroppo durante l'uso trovavo l'applicazione veramente poco piacevole.


Accadde poi che diversi mesi dopo un'amica mi regalò un secondo flacone di questo prodotto. Nonostante qualche dubbio iniziale causata dalla prima esperienza, decisi di utilizzare anche il secondo flacone, cercando di vivere questo secondo periodo di utilizzo come un'opportunità, una seconda occasione per farmi un'idea definitiva in merito, rivalutandolo o invece bocciandolo definitivamente. Ecco, in questo secondo periodo di utilizzo l'impressione è stata quella di utilizzare un prodotto completamente diverso rispetto all'anno scorso. Non posso dire che si sia rivelato il mio shampoo preferito, ma non ho riscontrato affatto quella sensazione di secchezza tipica del primo periodo. La detersione si è rivelata più piacevole e la diluizione con il gel di aloe in aggiunta o in sostituzione alla sola acqua ha reso la consistenza finale molto più facile da gestire, creando un prodotto piacevole da massaggiare sulla cute. Ho continuato a riscontrare qualche difficoltà a seguito dell'utilizzo di hennè, ma questo a prescindere dal tipo di shampoo utilizzato. Su lavaggi frequenti, invece, ho finalmente apprezzato la delicatezza e la piacevolezza di utilizzo, che proprio durante il primo impiego non riuscivo a notare.
Mi è sorto però un dubbio vista le esperienze molto diverse che ho avuto: che non sia cambiata la formulazione nel frattempo? Ho preferito domandare all'azienda, non sapendo se anche per brevi periodi il prodotto potesse aver cambiato l'elenco degli ingredienti, e sto attendendo una loro risposta, che arriverà di certo dopo il loro meritato periodo di riposo estivo. Non mancherò di aggiornarvi su questo punto, che reputo di primaria importanza!


L'inci. 
La formulazione di questo prodotto è spiegata in maniera piuttosto dettagliata sul sito dell'azienda, per quel che riguarda la scelta dei principi attivi. E' stato inserito infatti olio di mandorle dolci (ottimo per donare elasticità al capello), fitocheratina (indicata per rafforzare i capelli più fragili), pantenolo (apprezzato in caso di cute sofferente e irritata, insieme all'aloe, anch'essa contenuta). I tensioattivi utilizzati sono perfetti anche in caso di cute sofferente appunto, delicati ma efficaci, quindi apprezzati anche in prodotti ad uso frequente.



Ho valutato a lungo se parlarvi o meno della mia esperienza con lo shampoo Delicato ad utilizzo frequente di H.A.N.D., temendo che la mia esperienza potesse creare quasi più confusione che altro. ma ho poi scelto di raccontarvela comunque, perchè ogni esperienza è soggettiva e perchè spero che questa possa aiutarvi a capire quanti, a prescindere dal prodotto utilizzato, anche gli agenti esterni e le caratteristiche dei nostri capelli possono appunto portarci a vivere in maniera diversa i singoli prodotti. E voi, che cosa ne pensate in merito? Vi è già capitato di usare cosmetici a distanza di tempo, e di cambiare completamente opinione in merito?
In attesa di conoscere le vostre esperienze in merito ringrazio di cuore Luigi Zelano per avermi permesso di scoprire meglio questo prodotto attraverso le sue parole, possibilità di cui sono sempre estremamente grata!


                                     


Nessun commento:

Posta un commento