Flower 58

martedì 8 gennaio 2019

Shampo e balsamo rinforzanti Gyada Cosmetics

Ciao a tutti, In questo primo articolo del 2019 vorrei parlarvi dei prodotti della linea rinforzante di Gyada Cosmetics, a base di alga spirulina. Si tratta di quattro prodotti che ho avuto modo di provare per diverso tempo, facendomi dunque un'idea piuttosto precisa in merito. Per facilitare l'esposizione dei miei pensieri ho preferito descrivervi prima i prodotti in un unico articolo uscito a metà dicembre di cui vi lascio il link QUA. Oggi vi descriverò dunque la mia esperienza con lo shampoo e il balsamo rinforzante di questa azienda di Catania.




Come si presentano.
Se nell'articolo di presentazione vi ho descritto minuziosamente il packaging di questi prodotti ( che differisce leggermente dagli altri prodotti dell'azienda), non vi ho ancora lasciato informazioni circa la consistenza di questi cosmetici.
Per quel che riguarda lo shampoo dentro al flacone troviamo un prodotto piuttosto simile a quelli precedentemente proposti dall'azienda in termini di consistenza. Personalmente lo trovo forse leggermente più denso (ma la differenza tra i prodotti trovo sia veramente minima), mentre il colore non è quello trasparente a cui siamo abituati. Si tratta infatti di un colore che vira verde, che richiama quello della Spirulina appunto.


Anche il balsamo non è bianco ma presenta le stesse caratteristiche dello shampoo pur trattandosi chiaramente di un prodotto cremoso, in questo caso piuttosto denso.
In entrambi i casi nei prodotti è presente una polverina molto leggera, probabilmente depositi di alga spirulina.


Per quel che riguarda l'odore l'azienda è riuscita a bilanciare bene le note olfattive che richiamano la spirulina senza però che queste siano fastidiose: i prodotti presentano infatti una caratteristica profumazione presente e piuttosto forte ma a mio parere lontana da quella dell'alga: dubito che  avrei mai riconosciuto questi prodotti come a base di alga spirulina se questo non fosse giá a me noto.

Come li ho utilizzati.
Ho preferito diluire lo shampoo praticamente in ogni lavaggio, mischiando della semplice acqua in un piccolo flacone nella dose utilizzata. La quantità di acqua inserita variava leggermente ma indicativamente il rapporto era di una parte di shampoo e una parte di acqua, anche se molte persone preferiscono diluire con una quantità di acqua maggiore.


 Ho lavato accuratamente i capelli sia quando questi erano evidentemente bisognosi di uno shampoo e si ha quando risultavano ancora piuttosto puliti: la schiuma che questo shampoo produce è molto piacevole, soprattutto se viene addizionato alla giusta quantità di acqua, e la detersione si rivela una vera coccola per la cute.


Per quel che riguarda il balsamo invece gli utilizzi sono stati maggiori rispetto a quelli indicati dall'azienda. L'ho impiegato infatti come semplice balsamo per ammorbidire e districare i capelli. L'ho usatocome cowash aggiungendo zucchero e farina di cocco, massaggiandolo bene anche sulla cute, e infine ne ho aggiunto una piccola dose anche in qualche impacco a base di erbe per renderli più cremosi e piacevoli nell'utilizzo.
Cosa ne penso.
Sia nel caso dello shampoo che nel caso del balsamo la mia esperienza con questi prodotti è stato tutto sommato positiva. Inizialmente lo shampoo non mi ha particolarmente entusiasmata, o meglio, non ho trovato nulla di particolarmente diverso rispetto agli shampoo già presenti dell'azienda, se non l'odore leggermente differente. Con il tempo mi sono poi abituata a questo prodotto, trovandolo piacevole da utilizzare soprattutto da diluito: la schiuma che produce è molto soffice e lascia sui capelli una buona sensazione di pulito. Un prodotto dunque che mi ha lasciato perplessa all'inizio, per poi conquistarmi piano piano, esattamente al contrario del balsamo.
Ho trovato infatti il balsamo rinforzante piuttosto piacevole da utilizzare, anche se non particolarmente leggero e meno districante di altri prodotti: devo impiegare davvero pochissimo prodotto, da distribuire bene con le mani o con la spazzola, per evitare di fare appesantire i capelli, che devo poi risciacquare con tanta attenzione. Il problema di questo utilizzo così controllato per quel che riguarda la dose è che invece il potere districante è appena sufficiente: di solito devo effettuare due passaggi, perchè per quanto io lo tenga in posa una sola volta non è sufficiente a districare ed ammorbidire i capelli come desidero. Ho optato quindi per l'utilizzo come maschera, tenendolo in posa per diverso tempo, o come ingrediente per impacchi, visto che come Cowash trovo sia un prodotto troppo pesante. Con queste attenzioni è un prodotto che mi ha regalato comunque soddisfazioni, senza darmi problemi di deposito sui capelli o sulla cute, e senza lasciarmi i capelli pesanti (risciacquandolo appunto molto bene).  


Inci.
Gyada Cosmetics ha scelto per i suoi cosmetici caratteristiche molto simili per quel che riguarda l'inci: le formulazioni dei vari shampoo e dei diversi balsami sono praticamente le stesse per ogni prodotto, che viene poi arricchito di estratti e ingredienti utili per il trattamento della tipologia di capello o di problema per cui sono pensati.
In questi due prodotti troviamo appunto la spirulina, mentre diversi sono gli ingredienti che si aggiungono alle due formulazioni: nello shampoo troviamo l'avena, l'equiseto e il ginseng, mentre nel balsamo leggiamo la presenza di burro di karitè, malva e proteine idrolizzate del grano e della soia.
Se lo shampoo è stato un prodotto che mi ha lasciato piuttosto soddisfatta non posso dire lo stesso del balsamo, nonostante io abbia cambiato la mia impressione in merito durante l'utilizzo: inizialmente mi trattava perfettamente i capelli, per poi cambiare l'effetto su questi in maniera piuttosto repentina, senza apparenti cambiamenti nell'utilizzo o nella routine.

Spero con questo articolo di avervi dato qualche informazione per poter valutare meglio l'utilizzo di questi prodotti, che vi ricordo vi ho descritto secondo la mia esperienza personale e dunque soggettiva. Ringrazio ancora una volta l'azienda che ha scelto di darmi fiducia facendomi provare in anteprima queste referenze e vi invito a visitare il sito di Gyada Cosmetics a QUESTO link, per scoprire anche gli altri prodotti della linea, di cui vi parlerò in seguito nei prossimi articoli!

Vi mando un grosso saluto e attendo i vostri commenti ed impressioni su questi prodotti!

                                                     



Potrebbe interessarti anche...

Linea alla spirulina Gyada Cosmetics * Clicca QUI
Fluidi gel modellanti ricci Gyada Cosmetics * Clicca QUI
Gyada Cosmetics: gel micellari Renaissance  * Clicca QUI
Gyada Cosmetics: acque micellari Renaissance * Clicca QUI
Gyada Cosmetics: balsamo anticrespo /balsamo volumizzante  * Clicca QUI
Maschere viso in tessuto Gyada  * Clicca QUI



4 commenti:

  1. Io personalmente ho amato lo shampoo ad impatto ma nel continuo uso mi ha causato prurito e forfora...diversamente il balsamo mi è piaciuto tanto da utilizzare per districare, ristrutturare e preparare i capelli per la piega <3

    RispondiElimina
  2. La mia esperienza è molto simile alla tua, ho impiegato del tempo per capire come utilizzarli al meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' normale, a volte mi innamoro subito di qualcosa e confermo poi la mia opinione (o invece non apprezzo), mentre a volte ci impiego più tempo!
      Grazie per il tuo commento Stefania! :)

      Elimina